ArtMix: una miscela esplosiva firmata Federico Babina

12:00 Roberta Esposito 0 Comments



Federico Babina è un architetto nostrano, bolognese, laureato a Firenze. Come ogni buon italiano che si rispetti, guidato dall’amore e dalla passione, decide di seguire il suo cuore; così, diversi anni fa, si trasferisce e stabilizza nella città spagnola nota per essere un’esplosione di creatività e colore: la dinamica ed effervescente Barcellona.
E’ conosciuto sul web per le sue magnifiche illustrazioni che combinano architettura, arte, cinema, musica e colore in un equilibrio perfetto, ironico, misurato.

Si divide tra architettura e graphic design, ma, è più giusto affermare che riesce a combinare le due cose senza mai abbandonare l’una o l’altra.



“Alcune volte sono architetto con la passione per l’illustrazione ed altre sono un illustratore con la passione per l’architettura. Un architetto deve essere un buon illustratore. La capacità di una comunicazione visiva è uno strumento imprescindibile.”



L’amore per il disegno lo accompagna da sempre, fin da bambino, e, durante il suo percorso di vita, si arricchisce con lo studio dell’architettura, dell’arte e con altre nozioni dovute alle sue grandi passioni: il cinema e la musica.






“Il disegno è la prima maniera di dare forma ad un’idea. Le idee si scolpiscono, si modellano e si trasformano attraverso l’illustrazione. Sono nato con le illustrazioni delle favole, sono cresciuto con i tratti dei fumetti e sono maturato con il disegno d’architettura. L’illustrazione fa parte del mio mondo immaginato ed immaginario.
Mi diverto a trasformare l’architettura in un’illustrazione e un’illustrazione in una piccola architettura.”


Babina è noto per comporre illustrazioni in serie, alcune definibili come archi-serie.

“Mi piace trovare l'architettura nascosta in universi paralleli, in questo senso, l'illustrazione mi aiuta a esplorare linguaggi alternativi.”

Le sue collezioni possono visionare sul suo sito web.



Tutte le sue illustrazioni, oltre ad avere tematiche che si fondono armonicamente, sono anche frutto del sapiente utilizzo di svariate tecniche:

“Quando creo le illustrazioni uso sempre un collage di tecniche e programmi diversi. Dal disegno a mano al disegno vettoriale, oltre a programmi di modellazione 3D. Questi diversi ingredienti mi permettono di ottenere la miscela e l’atmosfera desiderata. Tutte le tecniche sono un utile strumento di lavoro. Mi piace intersecare ed intrecciare diverse metodologie per tessere la tela grafica, il risultato è sempre più prezioso.”

Non possiamo non dargli ragione, il risultato è davvero fenomenale.

Roberta Esposito


Altri articoli che potrebbero interessarti

0 commenti: