Rivoluzionaria UP del 1969

22:04 Andrea Arpenti 0 Comments



“Siete pregati di movimentare con la vostra presenza gli oggetti di Gaetano Pesce, di imprimere loro un significato, di strutturarli nelle loro possibilità… di osservarli nel loro going UP”



Cosi nel 1969 veniva lanciata sul mercato la Serie UP, famiglia di sedute progettate dal designer e architetto italiano Gaetano Pesce e prodotte dall’azienda italiana d’arredamento C&D (Cassina e Busnelli).
Di tutta la serie, la UP 5 è stata da subito la più apprezzata dal mercato, tutt’oggi è riconosciuta come simbolo non solo del design radicale ma anche del design italiano ed è divenuta uno dei prodotti di disegno industriale più famosi al mondo. 
Gaetano Pesce con l’aiuto della sezione di ricerca della C&D sviluppa questo progetto rivoluzionario, la UP5 è una delle prime sedute realizzate in poliuretano flessibile ad iniezione (materiale su cui puntava molto l’azienda in quegli anni) e ricoperta da un tessuto elastico. 
Innovativa anche nel suo confezionamento sottovuoto, una volta scartata dall’imballaggio la seduta acquisiva lentamente la sua forma grazie all’aria che penetrava nelle celle del poliuretano e ne aumentava il volume; l’imballaggio diminuiva del 90% l’ingombro e consisteva in una scatola piatta di cartone con un rivestimento interno in pvc che manteneva sottovuoto la seduta, rendendo cosi semplice anche la spedizione oltre oceano.




Tornata in produzione nel 2000 la UP5 è oggi acquistabile sempre nella sua originale forma, ma privata del rivoluzionario imballaggio del 1969.





http://www.bebitalia.com/it/prodotti/poltrone-serie-up-2000-103.html

Andrea Arpenti



Altri articoli che potrebbero interessarti

0 commenti: